220mila euro di investimento, sostituzione di 280 metri di tubazione con l’installazione di una nuova condotta, zona di via Volturno, via Marruota e via Merlini che adesso possono giovarsi di una struttura all’altezza dei recenti standard. Sono questi i benefici portati dai lavori all’acquedotto svolti a Montecatini Terme da Acque Spa.

L’opera di Acque Spa in via Volturno

Si sono conclusi secondo copione i lavori di Acque SpA, gestore idrico del Basso Valdarno – che nel Comune di Montecatini Terme si occupa del servizio fognatura e depurazione – per il risanamento della condotta fognaria in via Volturno. L’intervento si era reso necessario dopo che la tubazione in oggetto aveva accusato un rapido deterioramento nell’ultimo periodo. Per questo Acque ha progettato ed eseguito un’opera significativa, con l’obiettivo di migliorare il servizio non solo per le utenze che si affacciano su quella strada, ma anche per quelle delle zone limitrofe.

Le cifre dell’intervento

Bene ricordare infatti come la condotta passante da via Volturno sia anche il principale collettore fognario dell’area adiacente e intercetti i reflui delle strade vicine, come via Marruota e via Merlini, le cui utenze da oggi beneficeranno così del lavoro di risanamento dell’infrastruttura. L’intervento ha comportato un investimento superiore ai 220 mila euro e ha permesso la sostituzione della tubazione attualmente in funzione con una nuova condotta, per una lunghezza di 280 metri.

Leggi anche:  Sciroppo mucolitico ritirato dalle farmacie

Rispettati i tempi

I lavori erano iniziati a febbraio e sono terminati in anticipo rispetto al cronoprogramma iniziale. Infine, nel mese di aprile, sarà garantita la completa riasfaltatura del manto stradale. I risultati ottenuti grazie a questo importante progetto, oltre al miglioramento del servizio in termini di efficacia ed efficienza, sono quelli della messa in sicurezza del collettore fognario e di maggiori benefici anche dal punto di vista ambientale.