La conferma arrivata dal sindaco di Serravalle Pistoiese, Piero Lunardi, e dall’assessore regionale alla sanità Stefania Saccardi: in tutto sono già i 18 posti letto per i giovani nella comunità di Masotti.

Serravalle e Masotti per l’assistenza terapeutica ai giovani

Una giornata di…”Pregio”. È questo il nome del progetto recupero giovani che è stato presentato in questi giorni all’Hotel Lago Verde di Serravalle Pistoiese. Si tratta di una novità nell’ambito dell’assistenza terapeutica promossa dalla Comunità terapeutica per minori e giovani adulti di Masotti.

“Quando l’associazione mi ha parlato di questa iniziativa – afferma il sindaco di Serravalle Pistoiese, Piero Lunardi – ho accettato immediatamente perché quando si parla di giovani è un dovere per una amministrazione essere in prima linea. Dobbiamo creare un sistema dove ognuno deve fare la sua parte e l’associazione da noi troverà sempre la massima disponibilità”.

Fare rete, è proprio questo il tema principale di questo progetto. Un maggiore rapporto tra i volontari che operano all’interno della Comunità, tra le famiglie, le istituzioni, il tutto attraverso progetti individuali in base alle esigenze dei ragazzi.

“Sono convinta che questo sia una settore dove la collaborazione tra pubblico e privato sociale sia la forma migliore per fornire delle risposte – dice l’assessore regionale al diritto e alla salute, Stefania Saccardi – Fare rete tra strutture terapeutiche, istituzioni e forze dell’ordine è un percorso che può avere una logica e che può veramente fornire un aiuto concreto”.

Leggi anche:  Discarica del Cassero, Herambiente si presenta a Serravalle

La Comunità terapeutica di Masotti oltre a crescere in termini di professionalità, ha in progetto di sviluppare anche la struttura attraverso un ampliamento dei locali. Ad oggi la Comunità conta 18 posti letto, ma l’idea è quella di creare un complesso di circa 300 metri quadrati su due piani da adibire a laboratorio e attività motoria per gli ospiti. Un disegno che colloca la Comunità di Masotti come una delle eccellenze sul territorio per quanto riguarda l’assistenza terapeutica a minori e giovani adulti.

LEGGI ANCHE: Incendio al quarto piano di un condominio a Monsummano Terme