Rivoluzione voluta dalla Diocesi di Pistoia al termine del lavoro portato avanti dall’arciprete della Cattedrale di San Zeno, don Luca Carlesi. “Ci saranno meno messe ma si farà più Messa” ha detto il prelato. Tutti i cambiamenti visibili sul dito della Diocesi.

Cambiano gli orari delle messe della Diocesi di Pistoia

Con l’inizio dell’Avvento, e il nuovo anno liturgico, cambiano gli orari delle messe del Centro Storico. Una svolta prevista da tempo che ha razionalizzato anche il numero delle celebrazioni e che si inserisce in un riordinamento generale della vita pastorale del Centro Storico.

Da qualche anno, infatti, gli itinerari di preparazione alla comunione e alla cresima, le catechesi prebattesimali e altre iniziative sono coordinate tra le diverse chiese del Centro. Per questa ragione nel marzo scorso, il vescovo di Pistoia ha anche affidato a don Luca Carlesi, arciprete della cattedrale, il ruolo di vicario per il centro storico, «al fine di edificare – affermava monsignor Vescovo Fausto Tardelli – una comunità cristiana fortemente unita, sinodale, ministeriale e missionaria, pur nella molteplicità dei luoghi di culto e di aggregazione»

Leggi anche:  Criticità corse scolastiche del Tpl

Con i nuovi orari del centro storico avremo «meno Messe, quindi, – precisa don Luca Carlesi – ma più Messa, cioè più partecipazione, più appartenenza alla comunità, più servizio nella stessa celebrazione eucaristica, più comunione, più testimonianza e, quindi, più missione».

I nuovi orari saranno attivi a partire da questo sabato, 30 novembre. È possibile consultarli anche sulla pagina FB della diocesi.

LEGGI ANCHE: Sosta gratuita di pomeriggio al parcheggio dell’ex Ospedale del Ceppo