Rovente polemica “culinaria” a Firenze con la Lega che ha alzato il polverone in merito alla presenza di prodotti non tipici, nella fattispecie sardi e peruviani, alla festa della Rificolona a Gavinana.

Cibi sardi alla festa della Rificolona

A tuonare forte è la Lega fiorentina di fronte alle novità emerse dalla festa della Rificolona Docg: questo perché nel programma ufficiale di Gavinana è apparsa la presenza di stand che distribuiranno anche cibi sardi e persino menu peruviani.

E così gli esponenti di zona del partito del Carroccio non si sono tirati indietro ed hanno subito attaccato ad alzo zero, parlando addirittura di “mancanza di rispetto” e che non si tratta di una decisione opportuna.

Una integrazione per valorizzare le attività commerciali già presenti nel quartiere tanto che il programma è stato condiviso col locale Centro Commerciale Naturale.

LEGGI ANCHE: C’è un po’ di Toscana nel Conte-bis, ecco perché