Nuova importante iniziativa sul territorio di Pieve a Nievole da parte di Alia con la presenza del proprio “Ecofurgone”, mezzo dentro il quale i cittadini potranno conferire rifiuti speciali non smaltibili nei normali cassonetti. Ecco i punti di ritrovo, ogni secondo lunedì del mese.

L’ecofurgone di Alia sbarca a Pieve a Nievole

Fortemente voluto dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Gilda Diolaiuti, arriva a Pieve a Nievole un importante servizio in tema ambientale, a disposizione delle famiglie, per un corretto smaltimento di diversi tipi di rifiuti domestici che hanno una certa pericolosità per l’inquinamento del territorio.

Nel pomeriggio di ogni secondo lunedì del mese, sono state individuate tre postazioni dove sarà visibile “L’ecofurgone” di Alia, un mezzo dove i cittadini potranno conferire in modo sicuro tutta una serie di materiali : olio vegetale (olio da cucina di cottura e di conservazione), lampade e tubi al neon , vernici in barattolo e bombolette spray, toner e cartucce stampanti, pile batterie, piccoli elettrodomestici (radio, cellulari, phon, tostapane, utensili elettrici, frullatori, e via dicendo), farmaci scaduti, solventi , pesticidi e acidi.

Leggi anche:  Celebrazioni del 25 aprile a Montemurlo LE FOTO

Le postazioni e gli orari di Pieve a Nievole , ogni 2 ° lunedi del mese, sono i seguenti: via Cantarelle, nei pressi del piazzale verde pubblico, dalle 14.00 all 15.15 ; via Roma, nei pressi del parcheggio Nievolina dalle 15.30 alle 17.00 e piazza Costituzione, lato verde pubblico dalle 17.15 alle 18.30.

LEGGI ANCHE: Non c’è rischio commissariamento per il Comune di Pieve a Nievole, ecco perché