Nella mattinata odierna il Prefetto Emilia Zarrilli, nell’esprimere personalmente i propri auguri di buon lavoro per l’impegnativo incarico assunto, ha presieduto una riunione con i dieci sindaci dei Comuni della provincia di Pistoia eletti a seguito del recente turno di elezioni amministrative. Si tratta di Benesperi (Agliana), Betti (Montale), Micheletti (Sambuca), Baroncini (Montecatini), De Caro (Monsummano), Diolaiuti (Pieve a Nievole), Torrigiani (Lamporecchio), Niccoli (Massa Cozzile), Bettarini (Buggiano), Berti (Chiesina Uzzanese).

L’augurio di buon lavoro a tutti i dieci primi cittadini

Richiamando il principio della leale collaborazione e sottolineando l’importanza di
avviare un percorso condiviso nel superiore interesse dei cittadini, il Prefetto ha voluto
prioritariamente concentrare l’attenzione su alcuni temi ritenuti strategici per i
territori e le comunità locali come il rafforzamento di ogni misura in grado di favorire le iniziative di “sicurezza integrata” nonché la tutela del territorio anche sotto il profilo delle pianificazioni di protezione civile.

“I problemi si risolvono insieme con la Prefettura nel rispetto dei ruoli e delle
prerogative – ha ricordato il Prefetto – perché solo in questo modo si possono
affrontare le difficoltà delle sfide a cui tutte le Istituzioni sono chiamate a rispondere
adoperandosi in maniera concreta per la ricerca di soluzioni”.

Leggi anche: Ponte degli Alberghi, domani question time alla Camera