Il sindaco Bellandi ha emesso un’ordinanza che autorizza con effetto immediato fino al 10 maggio, eventualmente prorogabile con il perdurare delle condizioni climatiche sfavorevoli, l’ampliamento fino a un massimo di 12 ore della fascia oraria giornaliera di accensione degli impianti termici destinati alla climatizzazione degli ambienti su tutto il territorio comunale.

Sarà valida fino al prossimo 10 maggio

La decisione in considerazione delle particolari condizioni atmosferiche che hanno comportato un notevole abbassamento della temperatura sotto i minimi stagionali, anche nel Comune di Montecatini Terme, e che quindi giustificano l’attivazione degli impianti termici anche per una durata superiore alla metà di quella consentita in via ordinaria.

Leggi anche: La replica del sindaco Bellandi al ministro Salvini: “Sua frase brutto slogan, non siamo Gomorra”