Sul territorio di Pistoia l’Azienda Usl si è attivata da tempo per garantire una continuità pediatrica assistenziale ai piccoli residenti in carico alla dottoressa Giustina Orlando che dai primi di luglio continua la propria attività in area fiorentina.

Da ottobre ecco il dottor Bindi sostituisce la dott.Orlando

Dal 1 ottobre 2019 sarà sostituita dal dottor Bindi, il quale proprio in questi giorni sta ultimando le procedure amministrative per formalizzare la sua convenzione nel territorio di Pistoia e Marliana.

Già da metà maggio l’azienda ha avviato la procedura per il convenzionamento di un nuovo pediatra. Nel frattempo ha richiesto la disponibilità da parte dei nove pediatri, attualmente titolari della convezione nel territorio di Pistoia e Marliana, ad assistere i bambini precedentemente in carico alla dottoressa Orlando.

Due di questi hanno dato il proprio assenso ad aumentare il proprio massimale (a 1150 scelte) per prendere  in carico anche i 478 piccoli, in attesa dell’arrivo del nuovo medico. Un pediatra ha ancora posti disponibili rispetto al suo massimale.

Leggi anche:  Alcol, ancora troppi abusi tra i giovani in Toscana

In questa fase di transizione i genitori dei piccoli pazienti possono quindi recarsi al Cup aziendale e scegliere uno dei medici disponibili a garantire la continuità del servizio. L’Azienda ricorda che la scelta del pediatra è libera. Per questo l’assegnazione, in caso di cessazione dell’attività del medico, può avvenire solo a seguito della nuova scelta da parte del cittadino.

Leggi anche: Formiche al pronto soccorso dell’ospedale di Pescia: “numero irrilevante”