L’annuale rimodulazione estiva dei posti letto, già annunciata dall’azienda nel suo piano estivo, prende il via da lunedì prossimo presso l’ospedale S.S. Cosma e Damiano di Pescia, con alcuni cambiamenti che riguardano anche l’osservazione breve intensiva (OBI). Tale rimodulazione non costituisce una criticità per i pazienti in quanto coloro che hanno necessità di una vigilanza in tempi brevi, potranno essere presi in carico nel reparto di Medicina interna diretto dalla dottoressa Grazia Panigada o attraverso una breve degenza o quando non si renda necessario il ricovero, attraverso il Day Service.

Al via la rimodulazione estiva dei posti letto

“Per tutto il mese di agosto infatti presso l’ospedale di Pescia, sarà garantita la disponibilità di posti letto per le degenze brevi – ha dichiarato il direttore sanitario di presidio, Sara Melani – nonché posti dedicati presso il Day service area medica a pazienti provenienti dal Pronto Soccorso che, non necessitanti di ricovero, possono ricevere immediata presa in carico per l’inquadramento diagnostico terapeutico necessario”.

Invariata rimane la disponibilità e la sede della gestione posti letto di OBI pediatrico.

Leggi anche:  Sedici ragazzi al Pronto Soccorso al San Jacopo e al S.S. Cosma e Damiano per disturbi intestinali

Leggi anche: Parcheggi ospedale di Pescia, il Tar accoglie la richiesta di sospensiva