Ultimo giorno di lavoro, quello di venerdì 12 luglio, di Luigi Giordano come comandante della Polizia Municipale di Pescia: per lui, a causa di motivi personali, arriva il trasferimento a Spello, in Umbria. I ringraziamenti del sindaco Oreste Giurlani.

Luigi Giordano in Umbria

Dopo sette anni lascia il comando della polizia municipale di Pescia Luigi Giordano. Una scelta che riguarda la sfera personale lo porta a trasferirsi in Umbria, a Spello, dove svolgerà lo stesso ruolo.

Giordano, non senza emozione, ha ripercorso gli anni di permanenza a Pescia, con numeri importanti : 41mila sanzioni, 508 incidenti stradali rilevati, 271 reati scoperti e tanto altro, ma , soprattutto, un rapporto umano e personale costruito con i cittadini, gli amministratori e i colleghi, venuti in tanti a salutarlo nella sala consigliare del comune.

Il sindaco di Pescia Oreste Giurlani lo ha ringraziato del lavoro fatto, donandogli una targa-ricordo a nome dell’amministrazione comunale e promettendogli che continuerà ad avere un occhio di riguardo per il corpo della Polizia Municipale di Pescia, che sarà potenziato a livello di organico nei prossimi anni.

Leggi anche:  Erba alta alla rotonda: la Provincia non la taglia, lo fa il sindaco Lunardi

LEGGI ANCHE: Scontro Comune-Pe.Par., ecco l’ultimo sviluppo della vicenda