Sono arrivati ieri notte nei Pronto Soccorso degli Ospedali di Pistoia e Pescia. Ed è’ in corso l’inchiesta epidemiologica oltre agli accertamenti ambientali condotti dal Dipartimento di Prevenzione dell’Azienda Usl Toscana Centro per capire le cause dei disturbi intestinali accusati da un gruppo di ragazzi, Sono 16 in totale, di cui 14 di età compresa tra i 9 e i 16 anni e 2 accompagnatori. Di questi, otto si trovano al San Jacopo di Pistoia, mentre i restanti al S.S. Cosma e Damiano.

Aggiornamento: situazione in grosso miglioramento

Sono stati quasi tutti dimessi i ragazzi ricoverati per i disturbi intestinali al San Jacopo di Pistoia e al S.S. Cosma e Damiano di Pescia. Questa mattina solo quattro degli 11 ragazzi arrivati ieri al Pronto Soccorso del San Jacopo (3 nel pomeriggio di ieri si sono aggiunti agli 8 arrivati la sera prima), sono ancora ricoverati in Osservazione breve e in Pediatria. Con la sintomatologia in via di miglioramento, verranno dimessi nella giornata. Al S.S. Cosma e Damiano di Pescia, invece, gli 8 ragazzi sono stati dimessi già questa mattina. L’inchiesta epidemiologica e gli accertamenti ambientali da parte del Dipartimento di Prevenzione sono ancora in corso.

Leggi anche:  Bake Off Italia 2019: tutti a tifare per Riccardo da Pieve a Nievole

Quattordici hanno tra i 9 e i 16 anni

I ragazzi, ospiti di una casa di accoglienza per minori a Firenze, stavano soggiornando in una residenza di vacanza nella montagna pistoiese quando nella serata di ieri hanno iniziato ad accusare vomito e diarrea.

Attualmente tutti i pazienti sono in via di miglioramento.

Leggi anche: Asl Toscana Centro, 34 nuovi medici hanno già firmato il contratto di assunzione per il pronto soccorso