Scatta l’obbligo dei seggiolini auto anti-abbandono. Sarà in vigore dai prossimi giorni. Allo studio anche agevolazioni fiscali.

Scatta l’obbligo dei seggiolini anti-abbandono

E’ scattato l’obbligo di installazione dei dispositivi anti-abbandono sui seggiolini per i bambini di età inferiore ai 4 anni.  L’annuncio è arrivato dopo la firma, da parte del ministro dei Trasporti, Paola De Micheli, del decreto attuativo dell’articolo 172 del Nuovo codice della strada, per prevenire l’abbandono dei piccoli in auto.

L’obbligo di dotare i seggiolini auto dei dispositivi sarà in vigore non appena il decreto legge sarà pubblicato in Gazzetta Ufficiale, cioè nei prossimi giorni. E sono allo studio anche agevolazioni fiscali. Una svolta che ha ricevuto il plauso bipartisan, da Giorgia Meloni (FdI) prima firmataria della proposta di legge alla bergamasca Elena Carnevali (Pd) che parla di una “legge di civiltà”.

Come funzionerà il dispositivo e agevolazioni

Sul seggiolino ci sarà un sistema di allarme sonoro e visivo che sarà anche connesso allo smartphone e ricorderà all’automobilista, prima di scendere, della presenza del bambino a bordo della vettura.

Leggi anche:  Nuove auto Carabinieri: arrivano veicoli ibridi

Non sono ancora state rese note, invece, le norme relative all’entrata in vigore e il loro costo, che si annuncia piuttosto alto tanto che il Ministro De Micheli avrebbe già parlato di un fondo per l’introduzione di un’agevolazione fiscale per l’acquisto dei nuovi seggiolini.

PER SAPERNE DI PIU’ BASTA ANDARE SUL SITO DI NOVARA NETWEEK

LEGGI ANCHE: GIOVANE CICLISTA PRATESE MUORE AD ALESSANDRIA