Ieri sera i carabinieri della sezione radiomobile della Compagnia carabinieri di Prato sono intervenuti a seguito di un furto tentato da una 34enne marocchina, domiciliata a Prato, che aveva tentato di impossessarsi di alcune bottiglie di whisky dal supermercato COOP di via Valentini.

Tenta di rubare whisky alla Coop: arrestata

Ad allertare i militari è stato il personale di vigilanza dell’esercizio che dopo aver scoperto la donna in flagranza dopo che aveva superato le casse con la refurtiva, ne aveva dovuto subire un’incontrollata reazione che l’aveva portava a frantumare le bottiglie sul pavimento per poi tentare la fuga.

Nuovo metodo antitaccheggio

Particolarità della vicenda il fatto che la donna avesse posto le bottiglie all’interno di una borsa in pelle che sotto la fodera celava delle piastre in alluminio il cui scopo era evidentemente quello di impedire ai sistemi di allarme di rilevare le placche antitaccheggio.

I precedenti

Dopo la ricostruzione dei fatti i carabinieri della radiomobile pratese hanno ricostruito la vicenda e valutati anche gli specifici precedenti della donna, che in passato era già stata anche fermata per reati commessi con modalità analoghe, hanno proceduto al suo arresto.

Leggi anche:  Interventi a Quarrata di E-Distribuzione il 27 settembre: ecco le strade coinvolte

Verrà giudicata con rito direttissimo.

LEGGI ANCHE: DIVENTA OBBLIGATORIO SEGGIOLINO ANTI-ABBANDONO IN AUTO