Domenica 26 maggio torna il tradizionale appuntamento con “Il giorno della cicogna”, organizzato come al solito dal Centro RDP Padule di Fucecchio in collaborazione le Sezioni Soci Coop ed altri enti e  associazioni del territorio.

La cicogna bianca è tornata a nidificare

Dopo secoli di assenza, la Cicogna bianca è tornata a nidificare in  Toscana, grazie all’adozione di misure di protezione degli ambienti naturali ed a progetti di reintroduzione realizzati da associazioni e centri specializzati.

Oltre alla coppia di Fucecchio, la prima ad insediarsi nella nostra regione già dal 2005, oggi nascono pulcini di cicogna anche in altri tre nidi situati ai margini della grande area umida, nel comune di Monsummano Terme, e in altri sette nidi in tutta la Toscana.

Per festeggiare il ritorno di questi splendidi uccelli, offrendo a tutti gli interessati la possibilità di osservare dal vivo i nidi con gli adulti ed i pulcini, anche quest’anno a Quarrata, a Fucecchio e a
Monsummano Terme è in programma la manifestazione “Il giorno della cicogna”.

Il primo evento a Quarrata, domenica 26 maggio (ore 16-19), è organizzato dal Centro RDP Padule di Fucecchio e dall’Associazione Amici della Querciola in collaborazione con il Comune di Quarrata, le Sezioni Soci Unicoop di Agliana e Pistoia e il Museo Casa di Zela.

Leggi anche:  Festival Gaber, un grande successo: il 3 serata conclusiva a Lido di Camaiore

Il ritrovo è nell’aia della Casa di Zela (Area naturale protetta La Querciola); dopo una breve presentazione a cura di un esperto del Centro, ci si trasferisce (con mezzi propri) fino al nido delle cicogne di Caserana: il punto di osservazione è in via del Corso, sotto il ponte
sull’Ombrone, e grazie ad un potente cannocchiale sarà possibile “spiare” il comportamento delle cicogne senza disturbarle.

La partecipazione all’evento è libera; per motivi organizzativi è gradita la prenotazione presso il Centro RDP Padule di Fucecchio (tel. 0573/84540, email fucecchio@zoneumidetoscane.it) o l’Associazione Amici della Querciola (tel. 338/8815362 – 334/6610341 – 333/9633579).
Altre informazioni sulle cicogne toscane ed il calendario completo degli
eventi primaverili sono disponibili su www.paduledifucecchio.eu

Leggi ancheIl Centro Ricerca Padule di Fucecchio al fianco della Riserva Naturale di Montepulciano