Sono ben 10.000 le alberature pubbliche di Montecatini Terme, secondo l’ultimo censimento del verde pubblico svolto dagli uffici comunali, lavoro che viene prodotto con cura: 6.200 alberi lungo le strade, 2.300 alberi nei parchi cittadini, 954 alberi solo in pineta, e 400 postazioni da sostituire.

Un numero davvero imponente per la città, considerato il numero di residenti: sono gli stessi alberi che spesso si trovano, come numero, in città da 100mila abitanti.

Il censimento del verde pubblico

Il censimento completo delle alberature comunali è stato eseguito nel 2017 e nel 2018: sono 954 quelli censiti nel polmone verde della città, ovvero la pineta; negli ultimi mesi ne sono stati abbattuti 61 e come già annunciato ne sono stati ripiantati 71, con un saldo positivo di 10 unità. Anche nei parchi cittadini sono stati censiti tutti e 2326 gli alberi: qui gli abbattimenti sono stati 46 e le ripiantumazioni ben 57.

Gli interventi previsti per il 2019

Ci sono ancora 620 alberi da ripiantare durante l’anno in corso, 660 se calcoliamo gli abbattimenti ancora da fare nel 2019 (circa 40), tutti lungo la strada: sono infatti le alberature stradali, secondo gli esperti, quelle che soffrono di più, sia per l’usura che per i gas di scarico delle auto.

Leggi anche:  Usa spray al peperoncino contro piccione: intossica clienti nel bar

Nel 2019 l’amministrazione comunale ha già stanziato 150mila euro per estrarre le ceppe triturate degli alberi caduti, effettuare 200 ripiantumazioni degli alberi abbattuti nel 2017-18 e 120 nelle vecchie formelle ereditate da molto tempo.

… e nel 2020

Per il 2020 sono già stati stanziati invece 130mila euro per ripristinare alcuni alberi nei parchi cittadini, ed essenze arboree particolari che renderanno Montecatini Terme ancora più verde.

LEGGI ANCHE: Fine vita, in Toscana solo un paziente su tre ricorre alle cure palliative