Che cos’è un climatizzatore a pompa di calore? E’ un apparecchio che sfrutta il principio fisico della “pompa di calore” per produrre all’occorrenza aria fredda o calda. Quella più diffusa è a compressione e funziona esattamente come un frigorifero grazie alla presenza in un circuito chiuso del liquido refrigerante ecologico oggi obbligatorio in ogni macchina. La “pompa di calore” in inverno estrae il poco calore presente nell’aria esterna per trasportarlo all’interno dell’edificio. Intervenendo così a sostegno del normale impianto di riscaldamento. In estate, grazie a un’apposita valvola, il ciclo si inverte “estraendo” il fresco dall’aria esterna per trasferirlo all’interno del locale.

Climatizzatore a pompa di calore

La pompa di calore è senz’altro molto efficace. E, se ben modulata, permette di avere a disposizione una macchina per la climatizzazione nelle quattro stagioni molto efficiente. Capace di supportare validamente ogni impianto esistente. In sostanza il climatizzatore a pompa di calore è un dispositivo da installare in casa che d’estate senz’altro produce aria fredda, ma d’inverno, e soprattutto nelle mezze stagioni, può sostenere integrandolo l’impianto di riscaldamento.