Pusher in arresto. Segnalati alla Prefettura assuntore.

Arrestato per spaccio

Prosegue l’azione dei Carabinieri del Comando Provinciale di Prato quotidianamente impegnati nel controllo del territorio finalizzato a garantire sicurezza e rispetto della legalità. E nel mirino dell’Arma c’è sempre la lotta alla droga. In tale contesto, un’altra importante attività è stata condotta nel corso della nottata dai militari della Tenenza di Montemurlo che ieri hanno tratto in arresto un 56enne originario del Marocco ritenuto responsabile del reato di spaccio di sostanze stupefacenti. Nello specifico, lo stesso, sorpreso nei pressi di viale della viaccia a Montemurlo mentre cedeva una dose di cocaina ad una ragazza pratese, alla vista dei militari, ha tentato di darsi alla fuga ma è stato raggiunto immediatamente e bloccato dai militari. Nel corso della perquisizione personale e domiciliare, unitamente all’unità cinofila della Polizia Municipale di Prato, è stato trovato in possesso di ulteriori 50 grammi tra hashish e cocaina nonché oltre 6000 euro ritenuti il provento dell’attività di spaccio. L’assuntore è stata segnalata alla Prefettura di Prato per i conseguenti provvedimenti amministrativi mentre lo stupefacente ed il denaro sono stati sequestrati. L’arrestato è stato trattenuto presso le camere di sicurezza della Tenenza di Montemurlo in attesa di rito direttissimo ed a disposizione dell’Autorità giudiziaria pratese.