La chiamata al 118 è arrivata alle 10.08 dall’acciaieria Arvedi spa, in via Aquaviva 19 a Cremona. Meno di 4 mesi fa un 28enne aveva perso la vita nella stessa ditta. L’uomo defunto è un fiorentino.

L’intervento dei soccorsi

Secondo le prime informazioni, due persone sarebbero coinvolte in un incidente sul lavoro: si tratterebbe di schiacciamento.

Sul posto sono tempestivamente intervenute due ambulanze e un’auto medica per prestare i primi soccorsi, ma per uno dei due operai non c’è stato nulla da fare. Ha perso la vita il fiorentino Alessandro Rosi45 anni, ed è rimasto gravemente ferito Lorenzo Tamarindo, di 54 anni,portato in gravissime condizioni all’ospedale di Cremona verso le 11.20.

La dinamica dell’incidente

Secondo una prima ricostruzione dei fatti i due operai  stavano lavorando con due gru, spostando una pesante trave d’acciaio che si sarebbe staccata schiacciando la cabina della gru dove le vittime si trovavano. Vista la gravità della situazione sono stati allertati anche i Vigili del fuoco e la Questura di Cremona.

Leggi anche:  Si perdono nel bosco: soccorsi dai Vigili del Fuoco VIDEO

Rosi lavorava per una ditta esterna

Alessandro Rosi stava lavorava per una ditta esterna, esattamente come Lorenzo Tamarindo, l’altro operaio rimasto ferito nell’incidente.

LEGGI ANCHE: SFRATTATA DALLE CASE POPOLARI PERCHè POSSIEDE UN CAMPER

LEGGI ANCHE: INCENDIO IN UN CAPANNONE, C’E’ UNA VITTIMA FOTO