I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della dompagnia Carabinieri di Pistoia hanno tratto in arresto, Q. E., cittadino albanese di 31 anni, residente a Pistoia, per evasione dagli arresti domiciliari.

Sorpreso dai carabinieri vicino alla stazione

In particolare, l’uomo, ieri sera violava le prescrizioni imposte dalla misura cautelare degli arresti domiciliari al quale era sottoposto, venendo sorpreso e riconosciuto dai militari, durante un predisposto servizio di controllo del territorio, nei pressi della stazione ferroviaria di Pistoia, mentre era intento a conversare con altri soggetti alcuni dei quali gravati da precedenti di polizia.
I militari, pertanto, accompagnavano l’uomo in caserma e, dopo aver espletato le formalità di rito, lo sottoponevano nuovamente agli arresti domiciliari, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

A Montecatini invece i militari hanno tratto in arresto D. F., pregiudicato di anni 29, domiciliato a Monsummano Terme.
In particolare, i militari, accertavano che il giovane, il quale si trovava già sottoposto all’affidamento in prova ai servizi sociali, aveva violato varie volte le prescrizioni imposte con tale provvedimento.
A seguito di tali riscontri, il Tribunale di Sorveglianza di Firenze ha emesso il 4 ottobre scorso, un’ordinanza di detenzione domiciliare a carico del giovane, revocandogli il beneficio dell’affidamento in prova.
L’arrestato, ultimate le formalità di rito, veniva accompagnato presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari.

Leggi anche:  Arrestato dai carabinieri 22enne per violazione dell'obbligo di dimora

Leggi anche: Cittadino del Gambia fermato dai Carabinieri: sospettato di essere autore di una rapina