Dopo un lungo periodo di osservazione, i Carabinieri di Montecatini Terme sono riusciti ad arrestare un marocchino di 26 anni che, in oltre un anno e mezzo, avrebbe ceduto oltre 750 dosi di eroina ed hashish in Piazza del Popolo e nelle strade limitrofe: adesso è in carcere a Pistoia.

Spacciava in Piazza del Popolo a Montecatini

I militari della Compagnia Carabinieri di Montecatini Terme hanno tratto in arresto, in esecuzione di Ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa il 25 settembre scorso dal GIP presso il Tribunale di Pistoia su richiesta della locale Procura della Repubblica, R. A. cittadino marocchino di 26 anni privo di permesso di soggiorno, ritenuto responsabile di spaccio di sostanze stupefacenti.

In particolare, le indagini condotte dai militari della Stazione Carabinieri di Montecatini Terme, che da tempo tenevano sotto stretta osservazione l’uomo, hanno permesso di riscontrare che tra i mesi di giugno 2018 e settembre 2019 in Montecatini, cedeva oltre 750 dosi di eroina ed hashish a vari assuntori del luogo.

Leggi anche:  Domiciliari per un 18enne spacciatore a Montecatini Terme

L’attività di spaccio avveniva in tutte le ore del giorno e della notte e si svolgeva principalmente lungo le vie adiacenti alla centralissima Piazza del Popolo e addirittura, qualche volta, all’interno della stessa Piazza. Il rintraccio dell’uomo da parte dei militari per l’esecuzione del provvedimento restrittivo, è avvenuto con non poche difficoltà, poiché il marocchino era senza fissa dimora.

L’arrestato, ultimate le formalità di rito, è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Pistoia a disposizione dell’autorità giudiziaria.

LEGGI ANCHE: Scoperta piantagione di cannabis a Quarrata, due arresti