Dopo i primi fiocchi di due giorni fa, ecco un’altra copiosa nevicata arrivata sull’Appennino Tosco Emiliano che ha imbiancato di neve anche il centro di Abetone. E gli impiantisti si mettono in movimento…

La neve ricopre Abetone, ma risaliranno le temperature

Dopo l’assaggio di qualche giorno fa, dalla tarda serata di venerdì 8 novembre e per tutta la nottata, le precipitazioni nevose sull’arco appenninico e sulla nostra montagna si sono intensificate tanto da produrre lo spettacolo che vedete nell’immagine allegata all’articolo.

Abetone, infatti, si è risvegliata con un discreto strato di neve anche in piazza delle Piramidi, cosa che invece nei giorni precedenti non era accaduta, e complessivamente tutto il comprensorio è stato imbiancato fino a toccare anche gli impianti di risalita della Doganaccia.

Una perturbazione che ha portato ad un brusco calo delle temperature e che ha regalato, con un mese di anticipo rispetto a quella che è l’ipotizzata data di apertura delle piste, uno spettacolo non da poco. Allo stesso tempo, però, le previsioni del tempo non sono del tutto incoraggianti visto che le temperature sono previste in rialzo e la prossima settimana dovrebbe tornare la pioggia.

Leggi anche:  Pablo Benedetti, il montecatinese che ha diretto il film su Gabriel Omar Batistuta

Nonostante questo, però, gli impiantisti di Abetone si sono immediatamente attivati per capire come muoversi e se ritenere opportuno iniziare ad entrare in azione con l’innevamento artificiale per, eventualmente, ipotizzare una apertura anticipata di una stagione che dovrà essere importante per tutto il settore dopo i numeri abbastanza negativi di quella 2018/19 causa assenza di neve naturale, arrivata poi decisamente tardi.

LEGGI ANCHE: Ecco la prima neve della stagione ad Abetone