Importante appuntamento sportivo, e di richiamo anche turistico per le numerose presenze in arrivo, a Pieve a Nievole: nell’ultimo weekend di agosto, infatti, al bocciodromo comunale di via Leonardo da Vinci si terranno i campionati italiani di bocce: previsti oltre 250 giocatori. Le congratulazioni del sindaco Gilda Diolaiuti.

I campionati italiani di bocce a Pieve a Nievole

Arriveranno da tutta Italia i più importanti appassionati di un gioco semplice, praticato ovunque e popolarissimo che celebra le sue finali nazionali a Pieve a Nievole , nel bocciodromo comunale in via Leonardo Da Vinci, sabato 31 agosto e domenica 1 settembre 2019. Un grande evento che coinvolge oltre 250 fra i migliori giocatori italiani che si contenderanno il prestigioso titolo di campione d’Italia 2019 di Raffa Over 50 e Over 60 della Federazione Italiana Bocce. La manifestazione è organizzata dalla Bocciofila Pieve a Nievole, dal comitato regionale FIB, in collaborazione con l’amministrazione comunale e la regione Toscana.

La competizione è molto attesa e sentita e viene preceduta da una notevole selezione ai vari livelli territoriali, che hanno definito i 128 atleti individualisti categoria Over 50 e 64 coppie di atleti categoria Over 60 che parteciperanno a queste giornate finali tricolori.

La manifestazione si aprirà venerdì 30 agosto 2019 con la presentazione che si terrà a Pieve a Nievole, intorno alle ore 18, nei locali della stessa bocciofila. Nel corso della presentazione, aperta al pubblico, ci saranno interventi delle autorità che sono state coinvolte nell’organizzazione, tecnici e specialisti che parleranno dei benefici dell’attività boccistica a livello fisico, mentale e sociale.

Leggi anche:  Ripartono i lavori al cimitero di Pieve a Nievole

Sabato 31 agosto si terranno le eliminatorie nei bocciodromi delle province di Pistoia, Firenze, Prato e Lucca, e la mattina del 1° Settembre al Bocciodromo di Pieve a Nievole si disputeranno le finali alle quali seguirà la cerimonia di chiusura con le premiazioni.

“In attesa di dare il benvenuto agli atleti e ai loro accompagnatori- afferma il sindaco di Pieve a Nievole Gilda Diolaiuti – sono veramente orgogliosa della scelta del bocciodromo comunale come sede di una così importante competizione nazionale. E’ soprattutto un premio all’impegno e alla determinazione della Bocciofila Pieve a Nievole che da anni gestisce l’impianto pubblico, grazie a una serie di volontari che non garantiscono solo la volontà di fare, ma una grande qualità e serietà, come conferma la scelta della federazione nazionale. A loro va il mio sentito ringraziamento, a nome dell’intera comunità, per avere ottenuto questo grande risultato che mette in ottima luce Pieve a Nievole e la sua organizzazione sportiva e sociale”.

LEGGI ANCHE: Proseguono i guai agli impianti sportivi di Pistoia, la lettera della Fenice Volley