Dalla giornata odierna il 40° Rally Città di Pistoia apre le iscrizioni, periodo che si allungherà sino al 27 settembre. Entra dunque nella fase decisiva, la gara della Pistoia Corse, organizzata in collaborazione con l’ACI Pistoia, in programma per il 5 e 6 ottobre.

Si corre il 5 e 6 ottobre

Un traguardo importante, quello del rally pistoiese, quaranta anni di sport che saranno festeggiati con l’importante novità dell’introduzione delle vetture storiche, con la prima edizione della “Coppa Città di Pistoia”, iniziativa già accolta con ampi favori dall’ambiente, certamente destinata a raccogliere l’importante testimonio della gara “moderna” e con essa proseguire nel prossimo futuro per dare nuovi spunti di interesse al mondo dei rallies regionali e nazionali.

La gara sarà valida per la Coppa Rally di 6^ Zona (sesta ed ultima prova stagionale) a coefficiente 1,5 oltre che per il Trofeo Rally Toscano ed i diversi Trofei Renault e Peugeot ed avrà quindi prevista la presenza di vetture WRC ed avrà anche la possibilità di avere al via la sezione “All Stars”auto storiche in allestimento da corsa i cui modelli hanno contribuito a creare la storia dei rallies.

Vi saranno poi i Trofei Michelin Zone Rally Cup, Peugeot e Renault, ad incentivare l’agonismo e lo spettacolo, spesso con i loro iscritti nei quartieri alti della classifica.

Il percorso ispirato dalla tradizione

Per quanto riguarda il percorso, il programma prevede quattro prove speciali da ripetere due volte, per 80,520 chilometri di distanza competitiva. Si tratta di un un percorso ricavato dalla tradizione, che ricalca l’edizione dello scorso anno, quindi con le classiche prove speciali di “Casore” (la più lunga e selettiva), “Montevettolini” la prova “storica”), “San Baronto” (la più tecnica e veloce) e “Sarripoli” (la più insidisosa). L’unica modifica riguarda la prova di Casore, che per attenersi al regolamento vigente è stata accorciata di cinque chilometri rispetto appunto al 2018.

Leggi anche:  Trofeo Leclerc: Michela Balducci sfiora il podio

Riconfermate partenza ed arrivo nel centro cittadino, in Piazza Gavinana dove, nei due anni addietro, l’evento è stato letteralmente abbracciato dal pubblico delle grandi occasioni.

Programma di gara

Apertura iscrizioni: giovedì 05/09/2019

Chiusura iscrizioni: venerdì 27/09/2019

Distribuzione Road Book: Sabato 28/09/2019 dalle ore 08:30 alle ore 15:00

c/o Pistoia Corse – Via San Donato 186 – 51100 Pistoia

Ricognizioni autorizzate con vetture di serie:

Sabato 28/09/2019 dalle ore 09:00 alle ore 13:00 e dalle ore 14:00 alle ore 18:00

Venerdì 04/10/2019 dalle ore 09:00 alle ore 13:00 e dalle ore 14:00 alle ore 18:00 solo per PS3 e PS4 anche dalle ore 20:00 alle ore 22:00

Distribuzione Targhe e Numeri di gara:

Sabato 06/10/2019 dalle ore 09:00 alle ore 13:00

c/o Concessionaria BRANDINI Via Niccolò Copernico 123 – Pistoia

Verifiche sportive:

Sabato 05/10/2019 dalle ore 09:00 alle ore 12:30 c/o Conc. BRANDINI – Via Niccolò Copernico 123 – Pistoia

Verifiche tecniche:

Sabato 05/10/2019 dalle ore 09:30 alle ore 13:00 c/o Conc. BRANDINI – Via Niccolò Copernico 123 – Pistoia

Briefing pre- gara:

Sabato 05/10/2019 ore 15:00 c/o Officine Fattori Maurizio – Via del Redolone 39 – Casalguidi (PT)

Shakedown:

Loc. Santonuovo dalle ore 10:00 alle ore 14:00

Partenza 1° Concorrente:

Sabato 05/10/2019 ore 16:30 da Pistoia

Arrivo 1° Concorrente:

Domenica 06/10/2019 ore 16:50 a Pistoia, con premiazione sul palco

Il successo dello scorso anno fu per i lucchesi Michelini-Perna con una Skoda Fabia R5, seguiti da Cavallini-Farnocchia (idem) e da Moricci-Garavaldi, con una Hyundai i20 R5.

Leggi anche: Edizione ricca di novità per il Rally Città di Pistoia 2019