E’ stato presentato in Municipio a Montecatini il libro di Luca Marianantoni, alla presenza del sindaco Bellandi e dell’assessore Ialuna, oltre che del presidente del comitato regionale di ciclismo Bacci: la prefazione del libro è di Francesco Moser. Titolo che dice tutto: “110 anni in rosa – Storie, imprese e statistiche del Giro d’Italia dalla prima edizione a oggi”.

L’ultimo lavoro di Luca Marianantoni

Un libro che racconta un secolo abbondante della nostra vita e della nostra società nel quale Luca Marianantoni unisce le sue passioni, le statistiche e il ciclismo, confezionando un racconto trascinante che, anno per anno e attraverso alcune memorabili immagini, ci fa rivivere le imprese leggendarie dei campioni più amati, affiancate dai risultati di ogni singola tappa.

Un’opera completa ed esaustiva, che analizza le 1970 tappe disputate fino al 2018, facendoci conoscere i 64 primi classificati assoluti, le 274 maglie rosa, i 677 vincitori di tappa, i 160 corridori saliti sul podio, i dominatori del Gran Premio della montagna e della Classifica a punti, e le tante curiosità legate a una corsa che, come ci racconta Francesco Moser nella prefazione, “ha una lunga storia ed è un po’ di tutti”.

Leggi anche:  Michelini vince il "Rally Città di Pistoia": grande successo per il volume in regalo col Giornale

L’autore, Luca Marianantoni (Firenze, 30 aprile 1967) scrive di sport da ventidue anni, principalmente di tennis e di statistiche. Ha iniziato giovanissimo (nel 1989) occupandosi di numeri a fianco del grande Rino Tommasi. Ha collaborato con la Treccani per l’Enciclopedia dello Sport, l’Ansa, il Messaggero e la Panini per la collana Storia dei Mondiali di calcio (Panini-RCS, 2006). Al tennis ha dedicato una vita intera: è stato inviato in 58 tornei del Grande Slam.

Leggi anche: In Municipio a Montecatini la mostra fotografica di Francesco Pierini