Al Pistoia Basket 2000 arriva Angus Brandt. Si tratta del sesto nuovo arrivo in casa OriOra per la stagione 2019-20 di Lega Basket Serie A. Il centro australiano, negli ultimi tre anni ai Perth Wildcats (con i quali ha vinto due campionati nazionali), ha firmato un contratto annuale, che entrerà in vigore alla fine della corrente stagione sportiva del campionato cinese nel quale l’atleta è attualmente impegnato.

Nato a Sydney il 26 ottobre 1989, pivot di 208 cm per 112 kg, Brandt è cresciuto cestisticamente negli Stati Uniti grazie alle esperienze all’High School di Blaxland e al College di Oregon State. Dopo gli anni a stelle e strisce prosegue la sua carriera nel paese di origine con la canotta dei Sydney Kings, vincendo il titolo di rookie dell’anno nel 2015. Nel corso della stagione successiva assaggia l’Europa con una parentesi in Litunia al Neptunas, arrivando a giocarsi la finale per il titolo nazionale. Poi il ritorno in patria, ai Wildcats Perth, con i quali vince il campionato NBL nel 2017 e nel 2019. Nell’ultima stagione totalizza 8 punti e 5.4 rimbalzi in 19 minuti di media di utilizzo; in estate svolge alcune training session con i Sacramento Kings e i Dallas Mavericks, prima dell’approdo a Pistoia.

Leggi anche:  Basket, Guido Meini per il quarto anno a Montecatini

Queste le prime parole in biancorosso di Angus Brandt: “Sono molto eccitato all’idea di sbarcare in Italia, immergermi nella cultura italiana e soprattutto di vestire la maglia del Pistoia Basket. L’idea di squadra che mi ha illustrato il coach è molto interessante e non vedo l’ora di iniziare questa avventura, sperando di riuscire ad arrivare più in alto possibile. Il mio obiettivo è mettermi a disposizione della squadra cercando di fare quello che mi riesce meglio e lavorando duro per migliorare. Ho già assaggiato il basket europeo il Lituania: mi piace molto e credo sia quello più congeniale alle mie caratteristiche”.

Soddisfatto Michele Carrea: “Parliamo di un atleta con un grande vissuto internazionale che può vantare esperienze importanti. A livello di caratteristiche, Brand è perfettamente in linea con il tipo di giocatore che cerchiamo: aggressivo, solido in difesa e dinamico in attacco, che sa sfruttare bene il proprio corpo. Brandt ha dimostrato grande abilità sulle palle sporche, sui rimbalzi e sugli scarichi: peculiarità che lo rendono il fit perfetto del nostro pacchetto lunghi, dove conviveranno quattro giocatori assolutamente compatibili tra loro”.